Controcampo: “Rigore Genoa oltre il recupero”

Controcampo: “Rigore Genoa oltre il recupero”

Secondo la trasmissione “Controcampo”, andata in onda ieri sera su Rete4, il Genoa ha usufruito di un calcio di rigore, a tempo ormai scaduto. Infatti l’arbitro romano Valeri aveva infatti prolungato.

Commenta per primo!

Secondo la trasmissione “Controcampo”, andata in onda ieri sera su Rete4, il Genoa ha usufruito di un calcio di rigore, a tempo ormai scaduto. Infatti l’arbitro romano Valeri aveva infatti prolungato il recupero di altri due minuti, ma il genoano Criscito entra in contatto con Sirigu ben tre secondi dopo questi due minuti. Il cronometro usato da “Controcampo” è quello della partita trasmessa su Mediaset Premium. Lo stesso ex designatore arbitrale, Casarin, ha commentato spiegando che in queste occasioni, il direttore di gara deve essere molto fiscale e concedere solo il recupero necessario. Il rigore, poi trasformato da Kharja, è costato due punti al Palermo di Delio Rossi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy