Conte: “Domenica ho vissuto emozioni particolari”

Conte: “Domenica ho vissuto emozioni particolari”

“La Juve è più consapevole dei propri mezzi rispetto all’anno scorso, perché abbiamo fatto una stagione incredibile: abbiamo vinto uno scudetto da imbattuti e la.

Commenta per primo!

“La Juve è più consapevole dei propri mezzi rispetto all’anno scorso, perché abbiamo fatto una stagione incredibile: abbiamo vinto uno scudetto da imbattuti e la supercoppa”. Sono le prime parole di Antonio Conte, dalle parole raccolte da “La Stampa”. “La Coppa è una vetrina per chi ha giocato meno ma vogliamo arrivare fino in fondo. Giaccherini, Padoin, Caceres, Marrone e gli altri che giocano meno sono ragazzi eccezionali e non farei mai a meno di loro. Isla e Marrone sono recuperati, Caceres è in dubbio e Lucio non ce la fa. A Palermo abbiamo svoltato, l’Europa meritata sul campo che mi è stata tolta, finalmente grazie ai ragazzi posso gustarmela”. Il tecnico ripercorre poi le emozioni del ritorno in panchina: «Mi è molto mancato il contatto con i miei giocatori, ho capito di non poter fare a meno degli abbracci a fine partita. Domenica ho vissuto emozioni particolari”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy