Colpisce l’arbitro: squalificato per 3 anni

Colpisce l’arbitro: squalificato per 3 anni

Un calciatore di una squadra veneta di seconda categoria (Monastier) è stato squalificato per 3 anni per aver colpito l’arbitro con una manata. Il gioctore in questione è un terzino.

Commenta per primo!

Un calciatore di una squadra veneta di seconda categoria (Monastier) è stato squalificato per 3 anni per aver colpito l’arbitro con una manata. Il gioctore in questione è un terzino 22enne. Domenica scorsa, nella gara contro il Calcio Paese, era stato ammonito per proteste dopo il pareggio della squadra avversaria (2-2) all’ultimo dei 6′ minuti di recupero concessi dal direttore di gara. Dopo il pareggio, il terzino aveva reagito con una manata al collo dell’arbitro. (DG)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy