Ciaramitaro: “Cosa penso dei miei ex compagni…”

Ciaramitaro: “Cosa penso dei miei ex compagni…”

Nel corso dell’intervista rilasciata ai microfoni di ‘Mediagol.it’, Maurizio Ciaramitaro, oggi in forza alla Salernitana, ha anche parlato di alcuni suoi ex compagni esprimendo parole.

Commenta per primo!

Nel corso dell’intervista rilasciata ai microfoni di ‘Mediagol.it’, Maurizio Ciaramitaro, oggi in forza alla Salernitana, ha anche parlato di alcuni suoi ex compagni esprimendo parole di elogio. “Tutti i calciatori del Palermo sono importanti, anche coloro, come ad esempio Tedesco e Guana, che hanno giocato meno. Permettetemi di aggiungere, inoltre, che considero Giovanni (Tedesco, ndr) un mio fratello. Liverani, poi, è un professionista che non ha ritmi elevatissimi ma la palla la posiziona dove vuole, è uno che detta con perfezione i tempi, probabilmente la Fiorentina si è accorta troppo tardi del giocatore che aveva in squadra. In Italia solo Fabio e Pirlo sanno fare certe cose. Per questo gruppo è fondamentale anche Simplicio, in particolar modo diviene una pedina importante se sta bene e avverte di essere indispensabile”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy