Cesena: arrestato baby talento della Primavera

Cesena: arrestato baby talento della Primavera

Il Cesena condanna in una nota il comportamento del calciatore della primavera, il senegale Amdy Dieng di 19 anni, che ieri è finito in manette per aver reagito alla richiesta dei carabinieri.

Commenta per primo!

Il Cesena condanna in una nota il comportamento del calciatore della primavera, il senegale Amdy Dieng di 19 anni, che ieri è finito in manette per aver reagito alla richiesta dei carabinieri di fornire i documenti dopo un incidente stradale, causando lesioni a quattro di loro, per venire poi condannato a nove mesi di reclusione: “In relazione al grave episodio riportato oggi da alcuni organi d’informazione locali, la società esprime la sua ferma condanna nei confronti della reazione ingiustificabile del ragazzo”. Il baby giocatore – probabilmente – sgolgerà lavori socialmente utili.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy