Cellino: “Carcere esperienza pessima, colpa di..”

Cellino: “Carcere esperienza pessima, colpa di..”

Il patron del Cagliari Massimiliano Cellino è uscito dal carcere: ricordiamo che è stato arrestato insieme al sindaco e a un assessore di Quartu il 14 febbraio scorso con l’accusa,.

Commenta per primo!

Il patron del Cagliari Massimiliano Cellino è uscito dal carcere: ricordiamo che è stato arrestato insieme al sindaco e a un assessore di Quartu il 14 febbraio scorso con l’accusa, falso ideologico e peculato. Cellino si è raccontato per la prima volta al sito GQ. “Voglio conoscere la vera ragione di tutto questo, i miei legali l’hanno definito ‘uno stupro’. Cassazione e Tar hanno stabilito che non ci sono stati abusi, dandomi ragione piena – dichiara Cellino -. Mercoledì è stato tolto anche l’obbligo di firma”. Il patron cagliaritano si è poi soffermato sul fatto che l’esperienza in carcere l’abbia davvero segnato. “Mi hanno messo in una cella minuscola, giusto lo spazio per un letto, il vetro della finestra era rotto, la notte faceva freddo. Un detenuto mi ha regalato una giacca, un altro i pantaloni della tuta, alla fine ero coperto a strati con in testa una papalina. Mi hanno salvato il carattere e gli altri detenuti. Chi odio? Nessuno, ma dico che a tradirmi è stata la Sardegna delle istituzioni. Ma adesso voglio il perché, la verità. Non si può finire in carcere per arroganza – conclude Cellino”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy