Cassani: “Vicino alla Lazio, ma ho scelto Firenze”

Cassani: “Vicino alla Lazio, ma ho scelto Firenze”

Il difensore Mattia Cassani non ha ancora disputato una gara ufficiale con la maglia della Fiorentina, ma martedì prossimo potrebbe giocare subito titolare nellItalia di Prandelli al Franchi.

Commenta per primo!

Il difensore Mattia Cassani non ha ancora disputato una gara ufficiale con la maglia della Fiorentina, ma martedì prossimo potrebbe giocare subito titolare nellItalia di Prandelli al Franchi di Firenze, lo stadio del suo nuovo pubblico. “Spero di essere titolare martedì contro la Slovenia. Sarà una grande emozione esordire davanti al mio nuovo pubblico, benchè con la maglia azzurra. Spero di giocare e di fare una grande prestazione per lItalia e di farmi apprezzare dai miei nuovi tifosi. Contro la Slovenia dovremo giocare con il giusto approccio. Non bisognerà farsi prendere dalla foga di chiudere il discorso qualificazione contro di loro – ha spiegato lex rosanero dal ritiro della Nazionale – La rivalità con Maggio? La sana concorrenza fa bene a tutti. Il mister sceglierà in base allavversario, anche perchè abbiamo caratteristiche differenti”. Si gioca a Firenze e Cassani valuta anche la sua nuova squadra in vista del campionato di A. “Aver tenuto giocatori come Gilardino, Montolivo e Vargas è una cosa molto importante – ha aggiunto -. Sono valore aggiunto perchè sono grandi giocatori e non saranno mai un problema. I casi Gilardino e Montolivo? Di qualcosa abbiamo parlato ma chiuso il mercato la testa sarà alla Fiorentina e al campo. Jovetic? Ho fatto con lui un paio di allenamenti: da come gioca il pallone è veramente un fenomeno”. Infine una rivelazione di calciomercato. “A giugno ero vicino alla Lazio, ma poi ho scelto la Fiorentina”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy