Capodicasa: “Passo indietro, squadra immatura”

Capodicasa: “Passo indietro, squadra immatura”

“Come risultato un passo avanti, come prestazione un passo indietro. Riteniamo che oggi sotto il profilo del collettivo e di conseguenza delle giocate individuali la squadra ha fatto un passo.

Commenta per primo!

“Come risultato un passo avanti, come prestazione un passo indietro. Riteniamo che oggi sotto il profilo del collettivo e di conseguenza delle giocate individuali la squadra ha fatto un passo indietro, vuoi perché affaticata dalla partita di mercoledì e vuoi perché in campo si sono accorti che c’era una certa superiorità e quindi hanno perso di vista la cosa più importante, ovvero il gioco di squadra, cercando di valorizzare più le giocate dei singoli e questo ha penalizzato il collettivo e le giocate individuali”. Sono state queste le prime dichiarazioni del tecnico della Primavera del Palermo Antonello Capodicasa, raccolte da Mediagol.it dopo la vittoria in campionato contro il Gubbio. “Nella ripresa il ritorno del Gubbio che ha provato a pareggiare è stato consentito dalla nostra sufficienza – ha aggiunto il mister – non siamo riusciti a chiudere la partita sotto il profilo del gioco e questo è segno di immaturità. Abbiamo vinto 2-0 ma tutti possono fare meglio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy