Campedelli: “Potevamo finire come il Palermo”

Campedelli: “Potevamo finire come il Palermo”

“Abbiamo raggiunto un bell’obiettivo il dodicesimo anno in serie A in tredici anni. Ci è andata bene anche con la scommessa di Corini, non mi pento della scelta che abbiamo fatto. In quel.

Commenta per primo!

“Abbiamo raggiunto un bell’obiettivo il dodicesimo anno in serie A in tredici anni. Ci è andata bene anche con la scommessa di Corini, non mi pento della scelta che abbiamo fatto. In quel momento l’abbiamo ritenuta quella giusta. Abbiamo fatto bene ma potevamo correre grandi rischi, potevamo esserci noi al posto del Palermo quindi bene così”. Lo ha detto il presidente del Chievo Verona Luca Campadelli a Telenuovo. “L’addio di Sorrentino? E’ stato bravo Puggioni che si è fatto trovare pronto quando è partito Stefano, non era facile”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy