Campedelli: “Corini destinato a grande piazza”

Campedelli: “Corini destinato a grande piazza”

E sul futuro di Eugenio Corini, il presidente del Chievo Luca Campedelli è stato chiaro. “C’è solo il bene del Chievo, questo va messo davanti a tutto. Eugenio sa che non può.

Commenta per primo!

E sul futuro di Eugenio Corini, il presidente del Chievo Luca Campedelli è stato chiaro. “C’è solo il bene del Chievo, questo va messo davanti a tutto. Eugenio sa che non può chiederci Ibrahimovic e noi sappiamo che non possiamo presentarci con l’ultimo attaccante dell’interregionale. Faccio un esempio un po’ provocatorio ma è così, il nostro parco attaccanti ad oggi è completo ma su tutto il resto ci confrontiamo. Con Corini potremmo aprire un ciclo, anche se purtroppo oggi se un allenatore fa bene bene poi è destinato ad andare in una grande piazza. E’ successo in passato con Malesani e Delneri e succederà in futuro quando diventeremo allenatori di allenatori”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy