Calciopoli,Bergamo a Facchetti:”Vinciamo insieme”

Calciopoli,Bergamo a Facchetti:”Vinciamo insieme”

Il quotidiano La Stampa oggi ha riportato una telefonata che risale al 2005, tra lex presidente dellInter Giacinto Facchetti (scomparso nel 2006) e il designatore arbitrale Paolo Bergamo. Si tratta.

Commenta per primo!

Il quotidiano La Stampa oggi ha riportato una telefonata che risale al 2005, tra lex presidente dellInter Giacinto Facchetti (scomparso nel 2006) e il designatore arbitrale Paolo Bergamo. Si tratta di una conversazione avvenuta a poche ore dalla partita di Serie A, Inter-Sampdoria, arbitrata da Bertini e vinta dai nerazzurri 3-2, che ribaltarono il risultato parziale di 0-2. Di seguito il testo della conversazione tra Facchetti e Bergamo. Facchetti: «Pronto Paolo sono Facchetti» Bergamo: «Buongiorno Giacinto» Facchetti: «Sto andando allo stadio lho detto con i miei di avere con Bertini un certo tatto, una certa disponibilità. Lho detto con i giocatori, con Mancini e gli altri» Bergamo: «Vedrai che sarà una bella partita» Facchetti: «Va bene» Bergamo: «Viene predisposto (larbitro Bertini, ndr) a fare una bella partita» Facchetti: «Si si, va bene» Bergamo: «È una sfida che vedrai la vinciamo insieme» Facchetti: «Volevo solo dirti che lho fatto» (ha parlato alla squadra per non tenere un atteggiamento sbagliato nei confronti dellarbitro, ndr) Bergamo: «Vedrai che le cose andranno per il verso giusto poi la squadra sta ricominciando ad avere fiducia, a fare i risultati, fa morale…»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy