Calcio:no stipendio a giocatori scommesse o doping

Calcio:no stipendio a giocatori scommesse o doping

Un anno di contratto collettivo per i calciatori di serie A, con una novità di rilievo: la sospensione dello stipendio per i giocatori squalificati per scommesse o illecito sportivo, oltre che.

Commenta per primo!

Un anno di contratto collettivo per i calciatori di serie A, con una novità di rilievo: la sospensione dello stipendio per i giocatori squalificati per scommesse o illecito sportivo, oltre che per doping. La firma sul nuovo accordo tra Aic e Lega di A è stata apposta da Damiano Tommasi (presidente Aic) e Maurizio Beretta (presidente Lega di serie A) a margine del consiglio federale di Roma. “Soddisfazione per l’accordo fra Lega di serie A e Aic firmato in Figc in occasione del Consiglio federale – il commento del presidente della Figc, Giancarlo Abete – Tale accordo consente di affrontare il campionato 2012/2013 senza le fibrillazioni che hanno accompagnato l’inizio della stagione trascorsa”. “Siamo soddisfatti dell’accordo trovato” – ha dichiarato Damiano Tommasi – e possiamo ora dedicarci con più serenità alla convenzione promo pubblicitaria. L’introduzione della possibilità per le società di sospendere gli emolumenti in caso di squalifica per doping, illecito e scommesse è la novità che è stata introdotta. Un gesto di responsabilità che abbiamo fortemente voluto in questo periodo difficile per il nostro ambiente”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy