Calcio: camorra compra partita,arrestato giocatore

Calcio: camorra compra partita,arrestato giocatore

Blitz anti-camorra in Campania, dove nella notte i carabinieri di Torre Annunziata hanno arrestato una ventina di persone per usura, estorsione, riciclaggio e scommesse clandestine. Tra loro anche.

Commenta per primo!

Blitz anti-camorra in Campania, dove nella notte i carabinieri di Torre Annunziata hanno arrestato una ventina di persone per usura, estorsione, riciclaggio e scommesse clandestine. Tra loro anche lattaccante dellAvellino, Cristian Biancone. Il 33enne ex giocatore di Ascoli, Pisa e Foggia viene accusato di aver alterato il risultato di una partita (in cui tra laltro non scese in campo) ai tempi del Sorrento. Il fattaccio risale al 5 aprile 2009, in occasione del derby di campionato Lega Pro perso 1-0 in casa della Juve Stabia. Biancone avrebbe venduto la partita per 25 mila euro. Il gol decisivo fu segnato al 72 minuto da Mineo che, sugli sviluppi di una punizione dal limite battuta da Grieco, ribadì in rete una goffa respinta di Vitangelo Spadavecchia. Proprio il 28enne portiere cresciuto nel Bari, oggi in forza allAndria, è stato iscritto nel registro degli indagati. Mediagol.it vi propone anche le immagini video di quella partita:

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy