C.d.Sport: agente Simplicio è stato a Formello

C.d.Sport: agente Simplicio è stato a Formello

Secondo l’edizione on-line del “Corriere dello Sport” Gilmar Rinaldi, agente del centrocampista del Palermo Fabio Simplicio, è stato ieri a Formello. La sezione web del.

Commenta per primo!

Secondo l’edizione on-line del “Corriere dello Sport” Gilmar Rinaldi, agente del centrocampista del Palermo Fabio Simplicio, è stato ieri a Formello. La sezione web del quotidiano romano ha riferito che tra il procuratore e il presidente della Lazio Claudio Lotito c’è stata, però, solo una telefonata. Questa, nel dettaglio, l’analisi del portale del “Corriere”, che riguarda pure il giocatore rosanero. “Venerdì il contatto telefonico con il presidente Lotito, nessun incontro di persona. Ieri una visita a Formello per salutare Maurizio Manzini, amico di antica data, lo è sin dai tempi in cui Cesar era biancoceleste. Gilmar Rinaldi, noto procuratore brasiliano, è stato nel quartier generale laziale. E’ sbarcato in Italia come aveva annunciato nelle scorse settimane. Con la Lazio ha ottimi rapporti, s’è certamente parlato di mercato. Rinaldi è un punto di riferimento per tenere sotto osservazione il calcio verdeoro, è possibile che abbia segnalato e proposto alcuni talenti. La società in estate aveva interessato anche lui per trattare Humberto Rever del Gremio. Rinaldi, è bene ricordarlo, è anche il manager di Simplicio del Palermo. La Lazio non l’ha mai perso di vista, così come Ballardini che l’ha rilanciato in rosanero. C’è in ballo il rinnovo del contratto con i siciliani (accordo in scadenza a giugno). Zamparini dice e ridice che le parti sono vicinissime, Rinaldi afferma il contrario. Il manager giovedì seguirà dal vivo Inter-Palermo, sarà a S.Siro, è possibile che ci sia un nuovo contatto con i dirigenti. Rinaldi, dopo la visita a Formello, ieri intorno alle 16 ha raggiunto Fiumicino, ha lasciato Roma per sbarcare a Milano, ad attenderlo c’era la madre di Adriano, l’ex interista è un suo assistito. Il brasiliano aveva lasciato la vecchia casa milanese in fretta e furia per far ritorno nel suo Paese. Ci ha pensato mamma a chiudere bene la porta”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy