Brasile: giocatore rapito e torturato,poi rilasciato

Brasile: giocatore rapito e torturato,poi rilasciato

Il centrocampista del Vasco da Gama, Bernardo Vieira de Souza, ha vissuto un vero incubo, per sua fortuna finito nel miglior modo possibile. Come riporta “O Globo”, il giocatore è stato rapito.

Commenta per primo!

Il centrocampista del Vasco da Gama, Bernardo Vieira de Souza, ha vissuto un vero incubo, per sua fortuna finito nel miglior modo possibile. Come riporta “O Globo”, il giocatore è stato rapito da un gruppo di narcotrafficanti per poi essere torturato. La causa è da ricercare nel suo fidanzamento con Dayana Rodrigues, ragazza che, nel frattempo, ha una relazione con uno dei boss della malavita brasiliana di Rio. Sorpresi in una baraccopoli, i due sono stati rapiti per poi essere torturati e picchiati. Adesso, attraverso le parole del direttore esecutivo del club Rene Simoes, la società dà sotegno al giocatore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy