Bombardini: “Ilicic va coccolato. No alla B, ma..”

Bombardini: “Ilicic va coccolato. No alla B, ma..”

Davide Bombardini ha firmato, all’inizio del 2000, la rinascita del Palermo, un campionato di serie C vinto all’ultimo minuto dell’ultima giornata di campionato a suon di prestazioni e poi qualche.

Commenta per primo!

Davide Bombardini ha firmato, all’inizio del 2000, la rinascita del Palermo, un campionato di serie C vinto all’ultimo minuto dell’ultima giornata di campionato a suon di prestazioni e poi qualche anno dopo l’approdo alla Roma di Capello. “Il Palermo deve ritrovare subito spirito e compattezza e pensare alla prossima sfida – ha dichiarato Bombardini a Radio Radio -. Rischio serie B? Ci sono squadre che sulla carta sono inferiori, ma le annate storte sono sempre dietro l’angolo. Ripeto: il Palermo ha la possibilità di risollevarsi perché sono passate solo 11 partite e in più c’è anche il mercato di gennaio. Ilicic? E’ un buon giocatore. Forse va coccolato, ha bisogno di sentire la fiducia di allenatore e compagni. Forse ieri è partito dalla panchina perché Gasperini si aspetta qualcosina in più da lui”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy