Bologna: parla Porcedda che chiarisce e promette

Bologna: parla Porcedda che chiarisce e promette

Il Presidente del Bologna Sergio Porcedda è intervenuto in diretta telefonica a Sky Sport24 per chiarire la situazione societaria del club. “Da primo tifoso del Bologna, sono anche il.

Commenta per primo!

Il Presidente del Bologna Sergio Porcedda è intervenuto in diretta telefonica a Sky Sport24 per chiarire la situazione societaria del club. “Da primo tifoso del Bologna, sono anche il primo a desiderare che si chiarisca al più presto questa vicenda societaria. Purtroppo alcune operazioni finanziarie non sono andate bene, sto lavorando per sistemare le cose mettendo a disposizione tutto il patrimonio personale per cercare di risolvere la situazione. La soluzione vera non è stata ancora trovata, stiamo lavorando giorno e notte per trovarla, per sistemare le cose e far arrivare il Bologna tranquillo a giugno, a fine campionato. Questo non vuol dire che poi io continui però voglio andare via di qua a testa alta così come quando sono arrivato. Lo desidero fermamente. E faccio tutto questo perché si è creato un rapporto eccezionale con la squadra, i ragazzi, con lo stesso mister Malesani e con tutti. E quindi, è veramente un dispiacere trovarsi in questa situazione e stiamo cercando di risolverla il più velocemente possibile, non lavorando con le banche bolognesi – ha spiegato Porcedda – Perché ho detto che a Bologna non ha trovato una buona accoglienza? Gli Istituti di Credito, quando siamo arrivati, ci hanno chiuso i rubinetti. Il centro sportivo ci ha dato lo sfratto un mese dopo il nostro arrivo. Questi sono solo due esempi ma potrei farne altri venti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy