Bettarini-Prandelli:”Zamparini tra maghi e esoneri”

Bettarini-Prandelli:”Zamparini tra maghi e esoneri”

Curioso retroscena emerso nel corso di “Quelli che il Calcio”. L’ex calciatore e opinionista della trasmissione in onda su Rai Due Stefano Bettarini, approfittando della presenza in.

Commenta per primo!

Curioso retroscena emerso nel corso di “Quelli che il Calcio”. L’ex calciatore e opinionista della trasmissione in onda su Rai Due Stefano Bettarini, approfittando della presenza in collegamento da Coverciano dell’attuale ct della Nazionale Cesare Prandelli, ha raccontato un simpatico aneddoto di diversi anni fa che riguarda il presidente Maurizio Zamparini ai tempi di Venezia. “In un periodo difficile della squadra in cui i risultati non arrivavano e sembravamo davvero fin troppo sfortunati, Zamparini decise di portarci uno per uno da un mago della zona – ha raccontato Bettarini, ai tempi dei fatti giocatore della squadra allenata da mister Prandelli – ricordo che a me dette due etti di rognone, quattro bulloni e mi disse che dovevo tenerlo sul petto per mezzora e agitare i bulloni su dell’acqua calda. L’operazione mi costrinse a chiedere il permesso al mister per andare in farmacia a comprare il rognone”, ricorda ridendo Bettarini. Poi Simona Ventura chiede all’attuale commissario tecnico dell’Italia com’era il suo rapporto con il patron Zamparini. “Stranamente non avevo problemi di questo tipo, non mi chiese mai di andare dal mago – ricorda Prandelli – ma mi ha esonerato dopo poche settimane”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy