BERUATTO”Coppa ha fascino tra stadi e tv.Roma..”

BERUATTO”Coppa ha fascino tra stadi e tv.Roma..”

Archiviata l’importante vittoria di Grosseto, per la Primavera del Palermo non c’è molto tempo di riposarsi. Mercoledì si torna in campo e i baby rosanero saranno impegnati a.

Commenta per primo!

Archiviata l’importante vittoria di Grosseto, per la Primavera del Palermo non c’è molto tempo di riposarsi. Mercoledì si torna in campo e i baby rosanero saranno impegnati a Trigoria in Coppa Italia contro la Roma di Alberto De Rossi. “E’ chiaro che come numero non recuperiamo nessuno dei nostri giocatori indisponibili, soprattutto in attacco, ma senz’altro arriviamo a Roma con il morale alto e con la consapevolezza di essere comunque un ottimo gruppo, nonostante le tante assenze – ha spiegato il mister Paolo Beruatto – Se ci saranno cambi e quanto puntiamo a questa competizione? Non dico che la Coppa ha lo stesso valore del campionato, ma penso che a livello di visibilità sia anche superiore. Basta riflettere sul fatto che in semifinale e in finale si gioca negli stadi delle squadre di Serie A e c’è anche una copertura televisiva delle gare. Sicuramente è una competizione che poi diventa sempre più affascinante. A noi ci tocca un avversario duro, i giallorossi sono una gran bella squadra e l’hanno già dimostrato ma noi ce l’andremo a giocare in un buon momento psico-fisico, assenze a parte. Non abbiamo niente da perdere”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy