BERUATTO: “Assenze non siano alibi sconfitta”

BERUATTO: “Assenze non siano alibi sconfitta”

“Non voglio che le assenze diventano un alibi per questa sconfitta o per una prestazione sottotono della mia squadra”. Esordisce così ai microfoni di Mediagol.it, il tecnico della.

Commenta per primo!

“Non voglio che le assenze diventano un alibi per questa sconfitta o per una prestazione sottotono della mia squadra”. Esordisce così ai microfoni di Mediagol.it, il tecnico della formazione Primavera del Palermo Paolo Beruatto, dopo il ko di Roma in Coppa Italia. “Noi siamo un gruppo di ragazzi piuttosto ampio che è in grado di sopperire anche alle tante assenze che in questo momento abbiamo (oggi erano indisponibili Acquah, Maniero, Pedro, Martinez, Nappello e Pieri, ndr). Oggi abbiamo giocato contro una squadra molto giovane come noi perché in campo le due squadre complessivamente schieravano qualcosa come sette ragazzi del ’93 – ha spiegato il mister dei baby rosanero – sono questi i parametri con cui noi ci dobbiamo misurare. E il campo oggi ha detto che noi dobbiamo ancora lavorare molto da questo punto di vista, complimenti agli avversari che hanno dimostrato di essere di gran lunga superiori a noi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy