Berlusconi: “…e ora la vittoria con L’Inter”

Berlusconi: “…e ora la vittoria con L’Inter”

E’ un Silvio Berlusconi raggiante quello che lascia S.Siro a fine serata, dopo i 4 gol del suo Milan alla Lazio. La pace sembra tornata nello spogliatoio rossonero e il Premier ricorda che Ancelotti.

Commenta per primo!

E’ un Silvio Berlusconi raggiante quello che lascia S.Siro a fine serata, dopo i 4 gol del suo Milan alla Lazio. La pace sembra tornata nello spogliatoio rossonero e il Premier ricorda che Ancelotti non è mai stato in bilico: “Ancelotti se ne andrà via dal Milan solo quando lo vorrà lui. Era l’ora, abbiamo segnato quattro bei gol e vinto con merito. È un 4-1 di contentezza, dobbiamo crescere, ma le primedue sconfitte erano state legate anche a episodi negativi. Questo è il vero Milan. Sono felice per Pato, che si è irrobustito, per Borriello, che è un ottimo centravanti, per Ronaldinho, che fa sempre spettacolo, e per Shevchenko, che sta tornando ad alto livello. Domenica prossima io sarò a San Siro per vedere il derby, anche perché i ragazzi mi hanno promesso tre vittorie consecutive per il mio compleanno del 29 settembre. Altrimenti li diseredo”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy