Beretta: “Dispiace per punti persi col Palermo”

Beretta: “Dispiace per punti persi col Palermo”

“Penso che il 2008 sia stato un anno positivo”. A sostenerlo è il tecnico del Lecce, Mario Beretta. Lunico rammarico del ct leccese è aver lasciato per strada troppi punti: “Peccato per.

Commenta per primo!

“Penso che il 2008 sia stato un anno positivo”. A sostenerlo è il tecnico del Lecce, Mario Beretta. Lunico rammarico del ct leccese è aver lasciato per strada troppi punti: “Peccato per la mancata vittoria contro il Bologna che ci avrebbe permesso di occupare una posizione di classifica più consona alle nostre aspettative. Lunico neo è il terzultimo posto che occupiamo. Andando più indietro dispiace per i punti persi contro Lazio e Palermo. Sarebbero state due vittorie che ci avrebbero dato punti importanti”. Poi aggiunge: “Abbiamo pagato un la poca maturità e magari anche un pizzico di sfortuna. Lesperienza la si acquisisce giocando sempre di più. Inutile però voltarsi indietro, perchè ora ci attendono cinque mesi tirati, anchse se mi tranquillizza il fatto che la squadra non si sia mai tirata indietro, combattendo sempre con grande impegno. Sotto laspetto del carattere abbiamo sbagliato una sola partita, quella contro la Roma”. Per quanto riguarda limminente mercato di riparazione invernale, Beretta afferma: Cercheremo di individuare dei calciatori che possano alzare il livello di qualità della squadra. Il centrocampo è il settore dove cercheremo dintervenire perchè negli altri reparti siamo completi”. (DG)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy