Beppe Palmigiano, la nuova voce del “Barbera” Lo speaker di Rgs: “I tifosi mi hanno inondato Facebook”

Beppe Palmigiano, la nuova voce del “Barbera” Lo speaker di Rgs: “I tifosi mi hanno inondato Facebook”

intervista di Fabio Giacalone Sale ladrenalina, si scaldano le voci, tutti trepidanti per il fischio dinizio. Lattesa per levento diventa densa di emozione, lingresso dei calciatori sul terreno di.

Commenta per primo!

intervista di Fabio Giacalone Sale ladrenalina, si scaldano le voci, tutti trepidanti per il fischio dinizio. Lattesa per levento diventa densa di emozione, lingresso dei calciatori sul terreno di gioco è accompagnato dai boati del pubblico. Ma lesplosione più forte deflagra al momento del gol e immediato attacca lInno alla Gioia di Beethoven. Lo stadio “Renzo Barbera” cambia musica: nel teatro delle imprese sportive del Palermo arriva la carica della radio, la grinta degli speaker di RGS, Radio Giornale di Sicilia. La dirigenza rosanero ha deciso di adeguare il proprio impianto sportivo agli standard di animazione sonora dei principali stadi europei. Un sistema di casse disposto attorno al terreno di gioco e sugli spalti rimanda la cornice sonora della partita, trascinando il pubblico prima e durante la gara con la voce di Beppe Palmigiano, speaker di RGS, già conduttore delle rubriche radiofoniche “HDP, High Dancety Program” e “Hit Dance”, che affianca quella storica di Caterina Bruno, che per anni ha gridato i nomi dei giocatori al loro ingresso in campo. Domenica sera, nel posticipo contro il Napoli, la prova desordio del nuovo impianto e della nuova animazione. Ecco quali sono state le sensazioni di Beppe Palmigiano al suo debutto… Beppe, allora, come è andata la tua prima volta da voce dei tifosi allo stadio Renzo Barbera? E stato fantastico. La risposta degli spalti veramente eccezionale: tutti a seguirmi mentre prima della gara davo le indicazioni su come urlare e scandire i nomi dei giocatori al momento del loro ingresso in campo. E poi le emozioni della partita, il boato dei gol e lenfasi musicale dellInno alla Gioia, pompata attraverso limpianto di casse che abbiamo predisposto tutto intorno al campo e sugli spalti. Te laspettavi così? Ti dico la verità, io non sono un grande frequentatore di stadi. Però sono un appassionato del Palermo e quando mi è stato proposto di curare lanimazione prima e durante la gara non ci ho pensato su due volte. Penso sia andata bene, anche perché dopo la partita il mio profilo su Facebook ha ricevuto qualcosa come 250 richieste di amicizia in poche ore: se non è un buon riscontro questo! Come è nata liniziativa? E stata fondamentalmente unesigenza del Palermo Calcio. Cera la volontà di adeguare limpianto audio del Renzo Barbera agli standard di alcuni fra i principali stadi italiani, ma sopratutto a quelli europei, sia da un punto di vista tecnologico che per quanto riguarda lanimazione pre-partita: svago, divertimento, intrattenimento musicale e parlato per il pubblico due ore prima dellinizio dellevento sportivo. La società rosanero ha subito pensato di coinvolgere lo staff di RGS? La richiesta è sorta spontanea, visto il rapporto di collaborazione che ormai cè da anni fra il nostro gruppo editoriale e il Palermo Calcio. Su RGS vanno le radiocronache delle partite del Palermo, dunque si può dire che il connubio per lanimazione allo stadio è nato in modo naturale. Da questo punto di vista, le esigenze della società di Viale del Fante hanno trovato subito il consenso del coordinatore di RGS Federico Ardizzone così che il progetto potesse partire con la collaborazione ovviamente di Angelo Morello, responsabile della redazione giornalistica, e del nostro direttore di rete Gianfranco Piazza. Puoi spiegare a quanti non erano allo stadio domenica sera in cosa consiste lanimazione? Fondamentalmente il mio ruolo è quello di ”voce” del popolo rosanero: quello che faccio è caricare i tifosi, far salire lentusiasmo e ladrenalina prima della partita. Li preparo allingresso della squadra in campo facendo provare alla gente sugli spalti lurlo del cognome di ogni singolo giocatore ogni qualvolta lo speaker, ossia Caterina Bruno, dà loro lassist pronunciando il numero e il nome. Annuncio lentrata dei rosa per il riscaldamento. Inoltre, quando finalmente si conoscerà linno ufficiale del Palermo (ormai siamo giunti alla selezione dei quattro brani finalisti, ndr) lo farò intonare al pubblico del Barbera, così come faccio con i consueti cori da stadio. Vi siete ispirati in questo allanimazione di altri stadi italiani o europei? Personalmente non ho mai avuto occasione di apprezzare lanimazione in altri impianti, ma alcuni nostri collaboratori sono stati a Roma e a Torino a carpire un po di dritte per organizzare il lavoro da fare al Barbera. Ma da questo punto di vista la tua animazione non si scontra con quella del tifo organizzato? In realtà ho saputo che proprio la tifoseria per prima ha fatto presente alla società la richiesta di unanimazione da stadio simile a quella di altri impianti italiani ed europei. Poi io ho avuto personalmente un incontro sia con Johnny Giordano che con Sesto Terrazzini (i capi rispettivamente delle Brigate Rosanero e dei Warriors, ndr) in rappresentanza del tifo organizzato, chiedendo loro il sostegno della curva e devo dire che domenica sera ho avuto un ottimo riscontro, dalla mia postazione sentivo che i ragazzi mi seguivano e mi accompagnavano con la loro voce. E presumibile che liniziativa possa essere il pilota di un progetto che si amplierà lanno prossimo e successivamente con lapertura del nuovo stadio. Avete già pensato alle prossime tappe? Abbiamo le idee abbastanza chiare in merito. Questultimo scorcio di campionato, non restano molte partite casalinghe ormai, servirà per rodare tutto lingranaggio. Successivamente siamo pronti ad integrare lattuale programma di animazione con delle classifiche musicali, che poi sono il mio pane quotidiano, ispirate direttamente ai gusti dei singoli componenti la rosa del Palermo: ad esempio il disco più ascoltato da Moris Carrozzieri o il brano preferito di Amelia e così via. Anche in radio, su RGS, si vuole ampliare lofferta iniziando la diretta unora prima e realizzando delle interviste pre-partita ai protagonisti, ai vip presenti allo stadio e ovviamente tanta musica insieme ai Dj che mi affiancano fin dora: Max Sajeva, Floppy e Riccardo Ricky Billeci e il contributo di Francesco Meli e Claudio Geraci. Insomma di carne al fuoco ce nè. Ti hanno già scritto in tanti, ma se qualcuno volesse darti qualche suggerimento per migliorare il servizio? Ovviamente lo può fare e anzi lo invito a scrivermi al mio indirizzo in radio che è beppe.palmigiano@rgs.fm, oppure contattarmi su Facebook…tanto ormai, sarebbe il 251esimo e oltre (ride, ndr).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy