BELOTTI: “Dispiace non esserci a Reggio, ma..”

BELOTTI: “Dispiace non esserci a Reggio, ma..”

“Faccio un lavoro che per me è un divertimento, sono consapevole della possibilità che mi sto giocando. Credo di potermi far valere sia giocando da esterno che da centrale. Somiglio.

Commenta per primo!

“Faccio un lavoro che per me è un divertimento, sono consapevole della possibilità che mi sto giocando. Credo di potermi far valere sia giocando da esterno che da centrale. Somiglio anche a Pazzini? Beh io sono bergamasco e lui ha fatto le giovanili nellAtalanta, magari diventassi come lui”. Così Andrea Belotti, nell’intervista concessa alla redazione di Trm durante la trasmissione RosaeNero e ripresa sulledizione odierna del Corriere dello Sport -. Lattaccante del Palermo salterà il prossimo match dei rosanero proprio nel momento di massima fiducia. “Dispiace non esserci a Reggio Calabria – ha spiegato il numero 30 rosanero -, ma la maglia della Nazionale è importante ed io la vesto sempre con orgoglio. E poi il Palermo davanti ha tanti giocatori di assoluto valore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy