BEGGI:”Che partita!Ora play off dipendono da noi”

BEGGI:”Che partita!Ora play off dipendono da noi”

Intervista del 10/03 La Primavera del Palermo continua ad inanellare successi anche lontano dalla Sicilia. Oggi a Bari è arrivata un’altra vittoria per 3-1 nella settima giornata di.

Commenta per primo!

Intervista del 10/03 La Primavera del Palermo continua ad inanellare successi anche lontano dalla Sicilia. Oggi a Bari è arrivata un’altra vittoria per 3-1 nella settima giornata di ritorno del Girone C del campionato. Nel post partita il tecnico dei baby rosanero Cesare Beggi ha rilasciato alcune dichiarazioni. “I ragazzi sono tornati a giocare come sanno fare, siamo davvero contenti. Abbiamo fatto una grande partita specialmente se teniamo conto delle condizioni in cui eravamo per le tante indisponibilità e per come si era messa la partita – le parole del mister raccolte dagli inviati di Mediagol.it – siamo andati in svantaggio, poi subito dopo avevamo trovato un gol buono ed inspiegabilmente annullato. Poi sbagliamo pure il rigore alla mezzora e restiamo in 10 poco prima dell’intervallo. Diciamo che c’erano tutti i presupposti per incappare in una giornata storta e invece i ragazzi hanno dimostrato come sostengo da tempo che hanno carattere. Vanno lasciati tranquilli e fatti lavorare, i talenti vanno coltivati con calma e pazienza. Ci vuole tempo, oggi hanno dimostrato di avere grandi doti. Altri tre punti per consolidare terzo posto in classifica e pensare alla fase finale? Noi per adesso abbiamo il privilegio di guardare noi stessi, puntiamo a vincere di partita in partita consapevoli del fatto che se facciamo così il terzo posto non ce lo tocca nessuno. E’ chiaro che il nostro obiettivo è quello di fare i play off, lavoriamo per questo. Stiamo cercando di rimettere in forma atleticamente chi è fuori, serve più tempo ma prestazioni come quelle di oggi ci dicono che abbiamo una squadra con elementi validi e che merita successi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy