BEGGI: “Peccato, resta un 2012 da incorniciare”

BEGGI: “Peccato, resta un 2012 da incorniciare”

“Abbiamo sbagliato un po’ l’approccio alla partita, anche se l’incontro è stato indirizzato da due episodi frutto di incertezze. I nostri avversari hanno meritato il passaggio del turno e gli.

Commenta per primo!

“Abbiamo sbagliato un po’ l’approccio alla partita, anche se l’incontro è stato indirizzato da due episodi frutto di incertezze. I nostri avversari hanno meritato il passaggio del turno e gli facciamo i complimenti”. Parola del tecnico in seconda Cesare Beggi dopo l’inattesa eliminazione della Primavera dalla Tim Cup ad opera del Pescara dell’ex bomber Christian Bucchi. “Di certo avremmo voluto concludere in maniera diversa un anno che resta strepitoso – sottolinea l’allenatore al sito ufficiale del club – i due gruppi da noi diretti nel 2012 hanno centrato risultati di prestigio. L’Oscar dell’anno lo assegno al collettivo, ai calciatori ma anche a tutto lo staff di un Settore Giovanile che opera con grande qualità e passione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy