Beckham: “Tiferò Manchester, che domande…”

Beckham: “Tiferò Manchester, che domande…”

In unintervista al “Corriere dello Sport” David Beckham ha dichiarato candidamente che il Manchester United nel match di “San Siro” contro lInter di domani potrà contare sul suo supporto. “Non.

Commenta per primo!

In unintervista al “Corriere dello Sport” David Beckham ha dichiarato candidamente che il Manchester United nel match di “San Siro” contro lInter di domani potrà contare sul suo supporto. “Non vedo lora di salutare qualche mio vecchio compagno e il mio vecchio allenatore Alex Ferguson. Tiferò per loro: ho giocato per tanti anni con quella maglia e adesso in­dosso quella del Milan, come potrei fare diversamente?”. Lo “Spice Boy”, inoltre ha rincarato la dose contro i cugini nerazzurri, lasciando poche chance di superare il turno. “I “Red Devils” hanno una formazione che può schierare degli attaccanti straordinari. Se lInter riuscirà a bloccar­li, allora avrà qualche speranza, ma Ferguson ha a disposizione anche altri campioni che possono decidere la gara. Sa­rà una sfida molto tattica: Mourinho è un grande allenatore, ma Ferguson è il migliore di tutti. Inoltre il Manchester United, in questo momento, è la squa­dra più forte dEuropa”. Una dichiarazione daffetto per il passato che si lega ad un esperienza presente, che, però, potrebbe presto terminare: non si hanno, infatti, novità su presunti contatti tra emissari del Milan e dirigenti dei Los Angeles Galaxy. Di conseguenza è molto probabile che il centrocampista inglese ritornerà negli States alla fine del prestito rossonero, il 9 marzo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy