BALZARETTI: “Da Rossi a Cosmi, che trauma…!”

BALZARETTI: “Da Rossi a Cosmi, che trauma…!”

In sala stampa nel ritiro della Nazionale Federico Balzaretti ha anche parlato molto del suo Palermo e del cambio di allenatore deciso di recente dal patron Zamparini. “Quando c’è.

Commenta per primo!

In sala stampa nel ritiro della Nazionale Federico Balzaretti ha anche parlato molto del suo Palermo e del cambio di allenatore deciso di recente dal patron Zamparini. “Quando c’è stato l’esonero eravamo tutti dispiaciuti per Delio anche perché quando va via un tecnico la sconfitta è della squadra, anche se siamo abituati noi a Palermo ad affezionarci relativamente poco agli allenatori perché ne cambiamo tanti – le parole di Balzaretti raccolte da Mediagol.it – però io avevo instaurato un rapporto davvero molto bello col mister e mi è dispiaciuto molto che sia andato via. La mia crescita è dovuta anche a lui e al suo staff che mi ha aiutato molto. Ricordo quando con il suo allenatore in seconda lavoravamo a lungo tutti i giorni per cercare di migliorarmi, andando al campo anche quando gli altri non andavano. Gli sono davvero molto grato e ripeto, il margine di crescita che ho avuto è dovuto a lui e al suo staff”. Poi si parla dell’arrivo di Cosmi. “Squadra traumatizzata? Un po’ devo dire che è successo nella prima settimana alla Borghesiana a Roma. Il ritiro è stato pesante perché comunque Rossi era un allenatore che ha dato tanto e il cambio inizialmente è stato traumatico però abbiamo instaurato da subito un rapporto ottimo con mister Cosmi che è completamente diverso da Rossi – ha proseguito Balzaretti – adesso ascoltiamo quello che l’allenatore ci dice. Cosmi ha portato finora tanto entusiasmo, ha cambiato il modulo e stiamo seguendo quelli che sono i suoi dettami. Credo che contro il Milan si sia vista un po’ la sua mano. Abbiamo sofferto ma abbiamo anche tirato fuori gli attributi e ottenuto questa vittoria”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy