Ballardini: “Spezzatino tv? Ai miei tempi…”

Ballardini: “Spezzatino tv? Ai miei tempi…”

“Io preferivo quando ero piccolo e vedevo “Novantesimo Minuto” con Valenti e le partite erano alle 14.30. Vederle la sera era un avvenimento, adesso però i tempi sono cambiati e.

Commenta per primo!

“Io preferivo quando ero piccolo e vedevo “Novantesimo Minuto” con Valenti e le partite erano alle 14.30. Vederle la sera era un avvenimento, adesso però i tempi sono cambiati e possiamo vedere tutti i campionati del mondo. Il calcio a certi livelli dà tanti vantaggi, bisogna accettare questo, poi, certo, poesia se ne trova sempre meno. In Inghilterra c’è più cultura, ma giocano a tutte le ore, la gente va allo stadio e si diverte”. Con queste parole Davide Ballardini, allenatore del Palermo, si è espresso sulla giornata-spezzatino, che si disputerà il 5 aprile, paragonando il calcio moderno a quello che ha vissuto nella sua giovinezza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy