Amauri: “Tutto iniziò con la maglia del Palermo”

Amauri: “Tutto iniziò con la maglia del Palermo”

Con la maglia della Juventus, l’ex attaccante del Palermo Amaurì può finalmente coronare il sogno di giocare in Champions League. “Ho lavorato otto anni per arrivare qui – ha.

Commenta per primo!

Con la maglia della Juventus, l’ex attaccante del Palermo Amaurì può finalmente coronare il sogno di giocare in Champions League. “Ho lavorato otto anni per arrivare qui – ha dichiarato in un’intervista alla Repubblica -. Con il Chievo segnai una doppietta al Levski Sofia, ma non bastò per superare i preliminari. Ma sapevo che prima o poi il mio sogno lavrei raggiunto. Ho faticato tanto, in fondo tutti hanno cominciato a conoscermi soltanto dopo un gol che segnai alla Fiorentina con la maglia del Palermo”. E’ anche grazie al periodo trascorso in rosanero che Amaurì si sente pronto per lo scenario europeo. “Stadi come Bernabeu, Camp Nou, Old Trafford e Anfield Road non mi spaventano né temo di non essere allaltezza dei grandi attaccanti che sfiderò. È una domanda che mi sono fatto, per la verità: ce la farò? Mi sono risposto di sì, proprio perché la mia anticamera è stata così lunga. Ma da almeno tre anni credo di avere dimostrato il mio valore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy