Amarcord: tradizione positiva con Zamparini

Amarcord: tradizione positiva con Zamparini

di Giovanni Marchese Sono 15 i precedenti in Serie A della gara tra Palermo e Napoli allo stadio “Renzo Barbera”. Il bilancio complessivo è molto equilibrato, visto che i rosanero hanno vinto.

Commenta per primo!

di Giovanni Marchese Sono 15 i precedenti in Serie A della gara tra Palermo e Napoli allo stadio “Renzo Barbera”. Il bilancio complessivo è molto equilibrato, visto che i rosanero hanno vinto 4 volte, una in meno dei partenopei. Il segno “X” è, invece, il risultato più frequente. Anche le reti messe a segno sono quasi in parità: 13 per i padroni di casa, una in più degli ospiti. L’anno scorso, al ritorno dei partenopei nella massima serie, il Palermo ebbe la meglio 2-1 in una gara decisa dal palermitano doc Giovanni Tedesco. Il centrocampista, infatti, il 10 novembre 2007 riuscì a ribaltare grazie ad una doppietta il gol segnato al 10′ del secondo tempo da Bogliacino. Quella fu anche l’ultima vittoria di Stefano Colantuono alla sua prima esperienza sulla panchina rosanero, prima di essere esonerato in seguito al 5-0 esterno contro la Juventus 15 giorni dopo. Se aggiungiamo anche le gare in Serie B e in Coppa Italia, sono 26 le trasferte del Napoli a Palermo: 9 vittorie rosanero, 12 pareggi e 5 successi partenopei. La prima partita risale al 29 gennaio 1933 e l’1-0 dei palermitani porta la rima di Chiecchi. Amara l’ultima trasferta del Napoli a Palermo in Serie B. Il 16 novembre 2003 gli azzurri furono sconfitti 4-0 per i gol di Ferri, di Zauli ed una doppietta di Luca Toni. Un solo ex tra le fila del Palermo: il neoacquisto, Mirko Savini, prelevato qualche settimana fa proprio dal Napoli. Un solo giocatore del club azzurro ha vestito in passato la maglia rosanero: il difensore Leandro Rinaudo, prelevato quest’estate dalla società di Viale del Fante per 7 milioni di euro. Anche il tecnico partenopeo, Edy Reja, può essere considerato un ex. Durante la sua carriera sul campo, infatti, giocò per cinque anni in maglia rosanero tra il 1968 e il 1973 (tre in A e due in B).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy