Albertini: “Nessun rischio per finale Champions”

Albertini: “Nessun rischio per finale Champions”

Nessun rischio per la finale di Champions League in programma il 27 maggio 2009 allo stadio Olimpico di Roma. A confermarlo è Demetrio Albertini, vicepresidente federale e responsabile per la.

Commenta per primo!

Nessun rischio per la finale di Champions League in programma il 27 maggio 2009 allo stadio Olimpico di Roma. A confermarlo è Demetrio Albertini, vicepresidente federale e responsabile per la Figc del progetto Champions League: “La Figc sta lavorando moltissimo sulla finale di Champions di Roma: abbiamo la certezza che il 27 maggio si disputerà e sarà la più bella mai vista”. Albertini sgombra dunque il campo dai dubbi che accompagnano lavvicinamento alla finalissima di Champions. In particolare, il dirigente federale vuole chiarire la questione delle barriere, alla luce della richiesta della Uefa che vorrebbe, per loccasione, lOlimpico senza divisori. “Intanto partiamo dal presupposto che limpianto è eccellente e che stiamo lavorando in totale collaborazione con il Coni e con il Comune, perché la finale è una grande opportunità. Quanto alle barriere, esiste un vincolo dettato da un decreto ministeriale. E una legge dello stato su una materia molto delicata, quella della sicurezza”. (DG)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy