Ag.Sanseverino: “Giulio duttile, ovunque bravo”

Ag.Sanseverino: “Giulio duttile, ovunque bravo”

L’agente Fifa nonché procuratore di Giulio Sanseverino, Umberto Calaiò, ha speso parole d’elogio per il giovane rosanero che nella passata stagione ha ben figurato nelle poche partite.

Commenta per primo!

L’agente Fifa nonché procuratore di Giulio Sanseverino, Umberto Calaiò, ha speso parole d’elogio per il giovane rosanero che nella passata stagione ha ben figurato nelle poche partite in cui è stato schierato in campo. “Guardate, io di Giulio preferirei non parlarne, è già l’unico palermitano che c’è, è pure giovane, se posso spendere due parole ne parlo sul piano tattico. Giulio – ha proseguito Calaiò nella lunga intervista concessa in esclusiva a Mediagol – è un ragazzo che ha bisogno di poco, non è uno che si lamenta, non lo devo sentire ogni giorno, è ultra maturo per la sua età, qualunque ruolo il tecnico gli dice di fare, lui lo fa. Fa della duttilità e della continuità di rendimento, pur cambiando ruolo, la sua arma di forza. Esterno alto, esterno basso, mezz’ala, punta esterna, il fatto di cambiare ruolo, ed avere questa duttilità – ha concluso Umberto Calaiò, agente di Giulio Sanseverino – la possono avere in tanti, ma lui non perde nella prestazione che resta sempre positiva, è questo che voglio sottolineare. Lo metti dappertutto e fa sempre bene”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy