Ag. Mbaye: “Zamparini ce laveva chiesto”

Ag. Mbaye: “Zamparini ce laveva chiesto”

Intervistato da spaziointer.it, lagente di Ibrahima Mbaye, Beppe Accardi, parla del futuro del suo assistito, protagonista dei successi della primavera nerazzurra e con qualche presenza in Europa.

Commenta per primo!

Intervistato da spaziointer.it, lagente di Ibrahima Mbaye, Beppe Accardi, parla del futuro del suo assistito, protagonista dei successi della primavera nerazzurra e con qualche presenza in Europa League, dove ha ben figurato agli ordini di Mister Stramaccioni, prima di concludere anzitempo la sua stagione a causa della lesione al legamento collaterale rimediata durante il derby con la primavera. “Le condizioni attuali di Mbaye? Adesso sta bene, la sua condizione è eccellente e ha recuperato del tutto. Quante probabilità ci sono che possa finire a Palermo? E’ una situazione da valutare, l’Inter sta iniziando ora a fare le sue valutazioni, visto che da poco si è insediato un nuovo allenatore. Quindi è troppo presto per parlarne. Di certo Palermo sarebbe un’ottima soluzione, perché anche se retrocesso rappresenta una piazza da Serie A. Zamparini aveva parlato del mio assistito con l’Inter anche l’anno scorso. Potrebbe rientrare come contropartita per abbassare il prezzo del cartellino di Matias Silvestre? No, questo è impossibile. Altre squadre di Serie A interessate? Sì, ad esempio lo hanno chiesto Torino e Bologna. Non è intenzione dell’Inter privarsene. Tante squadre, magari, puntano alla comproprietà, ma l’intenzione è quella di darlo in prestito. Quale posizione gli è più congeniale? Meglio come terzino”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy