Ag.Mbaye: “L’INTER HA DETTO NO AL PALERMO”

Ag.Mbaye: “L’INTER HA DETTO NO AL PALERMO”

Intervistato da Calciomercato.com, l’agente Beppe Accardi ha parlato del terzino Mbaye, tra i nomi del momento in casa Inter. “Preciso subito che non mi considero solo il suo procuratore, ma una.

Commenta per primo!

Intervistato da Calciomercato.com, l’agente Beppe Accardi ha parlato del terzino Mbaye, tra i nomi del momento in casa Inter. “Preciso subito che non mi considero solo il suo procuratore, ma una sorta di padre. Ibrahima è un ragazzo d’oro, un figlio per me. Le qualità in campo a volte non bastano. Se non hai umiltà e testa, non arriverai mai a essere un campione. La sua vera forza è proprio nel carattere, nella modestia e nel rispetto per i più grandi di lui. Per dire, l’anno scorso quando ha dovuto scegliere il numero in prima squadra ha optato per il 33: un omaggio a Facchetti, perché il 3 è intoccabile – ha spiegato il procuratore palermitano ed ex storico agente di Rinaudo – Per questo l’Inter considera Mbaye un pilastro per il futuro? Proprio così. Basta pensare che il Palermo ha cercato in tutti i modi di inserirlo nella trattativa Silvestre, ma i nerazzurri si sono opposti sino alla fine. E hanno rifiutato altre offerte di prestito da club di A e B: lui non si muove da Milano. Significa che giocherà molto con Stramaccioni? Andiamoci piano. Mbaye è umile, lo ripeto. Ed è un classe 1994. Se in prima squadra non ci sarà subito spazio, tornerà in Primavera senza problema. Poi ok, io credo che abbia tutte le qualità per fare benissimo. Ma con calma…”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy