AG.CALAIÒ:”Gattuso? Ecco perché lascia dubbio”

AG.CALAIÒ:”Gattuso? Ecco perché lascia dubbio”

Ai microfoni di Mediagol.it, il procuratore di Emanuele Calaiò, il fratello Umberto, ha voluto spiegare la situazione dellattaccante del Napoli che rumors di mercato vorrebbero vicino al.

Commenta per primo!

Ai microfoni di Mediagol.it, il procuratore di Emanuele Calaiò, il fratello Umberto, ha voluto spiegare la situazione dellattaccante del Napoli che rumors di mercato vorrebbero vicino al Palermo del nuovo corso Gattuso. “Da tifoso dellItalia e da tifoso anche di calcio di quello che affettuosamente chiamo “Ringhio” dico che lui gode di un tifo trasversale. Il bene che il calcio italiano vuole a questa persona, da Maldini ad altri, è evidente. Oggi in tanti puntano sui giovani, come Liverani a Genova. Io non posso dire molto perché sarà una scoperta anche per me. Però se uno come lui ci si mette lo fa perché sente di averne gli attributi. E una scelta un po azzardata. Zamparini ha fatto tante scelte indecorose, ma anche tante azzeccate e questa può anche essere una di queste. Si deve formare un gruppo e il fatto che si senta un giocatore può essere il giusto grimaldello per aprire lo spogliatoio. Si sono persi leader importanti, e cè bisogno di un condottiero. Qualche anno fa ha fatto la stessa strada Conte. E’ una scelta che lascia qualche dubbio, ma non per la persona, ma perché il Palermo è destinato a fare un campionato per vincere e non ha tanto tempo per formare lallenatore. Però spero – conclude – che Palermo sia il trampolino di lancio per la carriera di Gattuso”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy