Abete: “Siamo interessati agli Europei del 2016”

Abete: “Siamo interessati agli Europei del 2016”

“LItalia è naturalmente interessata a Euro 2016. Non possiamo sottrarci al confronto con gli eventi internazionali che offrono la possibilita di attivare circoli virtuosi”. Con queste parole,.

Commenta per primo!

“LItalia è naturalmente interessata a Euro 2016. Non possiamo sottrarci al confronto con gli eventi internazionali che offrono la possibilita di attivare circoli virtuosi”. Con queste parole, Giancarlo Abete, presidente della Figc, ha confermato ai microfoni della trasmissione Rai “Radio Anchio Sport” la candidatura italiana per gli Europei del 2016. “Il termine fissato dalla Uefa scade il 9 marzo, ne parleremo oggi in Consiglio federale. Entro gli 8 giorni che precedono il 23 bisogna presentare un programma accompagnato dalle firme che legittimino la candidatura – ha spiegato Abete -Io lo presenterò e darò conto dellattivita svolta dal 2 aprile 2007: proverò a proiettare il calcio italiano in un quadriennio meno traumatico di quello che abbiamo passato”. Linteresse italiano per la più importante competizione europea di calcio non è, però, una novità, il nostro paese si era già candidato allorganizzazione di Euro 2012, ma la Uefa aveva deciso di assegnare il torneo a Polonia e Ucraina. Intanto, l Italia che dovrà concorrere con la Francia, unica nazione ad aver formalizzato il proprio interesse per lorganizzazione di Euro 2016, avrà due rivali in meno: Scozia e Galles, infatti, hanno abbandonato il progetto di organizzare una manifestazione ritenuta dai costi eccessivi e difficile da allestire a causa dellalto numero dei partecipanti, cioè 24 squadre.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy