Abete: “Oriundi? Spero non diventi una moda”

Abete: “Oriundi? Spero non diventi una moda”

“Quella degli oriundi in Nazionale sta diventando una moda? Io rispondo assolutamente no: che ci siano giocatori con doppia cittadinanza, o in attesa di riceverla che manifestano la.

Commenta per primo!

“Quella degli oriundi in Nazionale sta diventando una moda? Io rispondo assolutamente no: che ci siano giocatori con doppia cittadinanza, o in attesa di riceverla che manifestano la volontà di vestire lazzurro penso sia motivo di soddisfazione. Ma non è questa la direzione in cui andiamo”. Con queste parole, il presidente della Figc Giancarlo Abete ha espresso il suo parere sulla possibile qualificazione dell’ex rosanero Amauri e sulla nuova candidatura di un altro oriundo, l’esterno della Roma Rodrigo Taddei.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy