Sassuolo, Squinzi: “Berardi resta e prendiamo Immobile. Andiamo avanti in Europa League e l’anno prossimo la Champions”

Il presidente neroverde punta su Berardi e vuole proseguire il cammino in Europa League con un sogno nel cassetto.

Commenta per primo!

Con i preliminari di Europa League che incombono, il Sassuolo deve accelerare le trattative sia in entrata che in uscita per definire il più presto possibile la squadra. Questo lo sa anche il presidente dei neroverdi, Giorgio Squinzi, che ai microfoni di SkySport ha parlato del futuro di Berardi e dei possibili colpi in chiave Europa. “Ci risulta che Berardi voglia rimanere a Sassuolo e noi  siamo contenti di esaudire il suo desiderio, poi non so cosa possa succedere. Immobile? Deciderà Carnevali in sintonia con Di Francesco. Posso dire che come proprietario cercheremo di fare la squadra più forte possibile. E’ un italiano forte ma non penso che rientri ancora tra i giovani. Abbiamo lanciato giovani importanti come Pellegrini. Credo che bisogna puntare sui giovani. Noi vogliamo andare avanti in Europa League e magari il prossimo anno in Champions League. Sogni? Abbiamo un parco giocatori importanti e sogno di mantenere questi giocatori per puntare all’Europa. Campionato? Ci sono sempre dei margini di miglioramento. Fenomeno Leicester? Potrebbe essere, non mettiamo limiti alla provvidenza. Parole sullo scudetto l’anno scorso? Mi avete preso troppo sul serio, non avete visto la faccia con cui lo dicevo. Vorrei sottolineare che abbiamo meno stranieri noi che l’Italia di Conte (sorride, ndr.). Abbiamo dei giocatori che avrebbero potuto vestire la maglia azzurra.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy