Europa League, Sassuolo-Genk: condizioni di visibilità critiche, atteso responso UEFA

Europa League, Sassuolo-Genk: condizioni di visibilità critiche, atteso responso UEFA

La nebbia avvolge lo stadio dei neroverdi, condizioni monitorate. Possibile il rinvio a domani del match.

Commenta per primo!

Scende la nebbia al “Mapei Stadium” di Reggio Emilia, a rischio il match di Europa League Sassuolo-Genk.

Non accennano  a migliorare le condizioni sul terreno di gioco di Reggio Emilia dove, da questa mattina, la visibilità è ridotta ai minimi termini tanto da far pensare al rinvio della gara. Si attende il responso UEFA, le due società sarebbero propense a giocare la gara nonostante la visibilità non ottimale. Entrambe infatti, visti gli impegni ravvicinati, vorrebbero dare il calcio d’inizio, programmato alle ore 19. Dovesse arrivare parere negativo, la gara dovrà comunque essere recuperata entro domani, termine ultimo per il corretto svolgimento dei sorteggi per i sedicesimi di finale. L’orario del recupero, dovessero essere confermate le condizioni di impraticabilità, potrebbe essere nel primo pomeriggio di venerdì, tra le 14 e le 14.30.

*AGGIORNAMENTO DELLE 19*

L’arbitro Grinfeeld, di comune accordo con Sassuolo, Genk e UEFA, ha posticipato il calcio d’inizio di 15′. Alle 19.15 nuovo sopralluogo per valutare le condizioni e decidere se rinviare a domani il match.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy