Zenga: “Quando ho allenato la Samp ero in linea con gli obiettivi societari. Non mi auguro che vadano in B”

Zenga: “Quando ho allenato la Samp ero in linea con gli obiettivi societari. Non mi auguro che vadano in B”

Le parole dell’ex tecnico della Sampdoria Walter Zenga.

Commenta per primo!

Non una stagione particolarmente esaltante per il tecnico Walter Zenga. Prima l’esonero sulla panchina della Sampdoria, poi la rescissione del contratto con l’ Al-Shaab, club degli Emirati Arabi, dopo aver collezionato 9 sconfitte in 11 partite giocate. In un’intervista rilasciata a ‘Radio Uno’ l’allenatore ha voluto fare chiarezza sul suo addio al club blucerchiato: “Non è detto che con me in panchina saremmo andati in Europa League – ha spiegato Zenga – ma mi era stato chiesto di valorizzare i giovani e di stare nella parte sinistra della classifica e finché sono stato a Genova ero in piena linea con gli obiettivi. Non mi auguro assolutamente che la Sampdoria vada in Serie B – ha proseguito -. Non sputo nel piatto dove ho mangiato. I blucerchiati, poi, hanno il coltello dalla parte del manico perché dovranno giocare le gare fondamentali per la salvezza in casa“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy