Sampdoria, Verre: “Io, Barreto e i ricordi di Palermo. Penso alla Samp da mesi”

Sampdoria, Verre: “Io, Barreto e i ricordi di Palermo. Penso alla Samp da mesi”

Il ricordo dell’ex Palermo Valerio Verre, oggi in forza alla Sampdoria di Marco Giampaolo.

Commenta per primo!

A gennaio l’accordo con la Sampdoria, in estate il trasferimento a titolo definitivo in Liguria.

Dopo l’esperienza con il Pescara, poco felice per l’esito del campionato degli abruzzesi, Valerio Verre riparte dai blucerchiati con l’obiettivo di imporsi in Serie A così come fatto in passato in cadetteria. Intervistato dal sito ufficiale dei liguri l’ex Palermo si è presentato così: “Il mio nome circolava già da diverso tempo nell’ambiente Samp, poi non si è fatto più nulla in estate. A gennaio ho firmato, poi conclusa la stagione con il Pescara concentrandomi molto sulla questione biancazzurra, ma da giugno non faccio altro che pensare alla Samp con voglia di iniziare. Impressioni? Buone, da diversi giorni lavoro con il gruppo e mi trovo molto bene. Ho fatto diversi anni di continuità, questo è un punto di partenza. Con il mister Giampaolo si lavora molto sul campo, molta tattica. Non mi so descrivere, molti dicono che sono tecnico ma qui alla Samp cercherò di imparare molto dai giocatori importanti. So che al mister piacciono giocatori di qualità, ci deve essere lavoro di sacrificio. Ho un bellissimo ricordo con Barreto, ovvero la vittoria della B con il Palermo, è un piacere ritrovarlo. Conosco anche Murru e Caparari, quest’ultimo lo sopporto ormai da tanti anni. Tifosi? Ci devono stare sempre vicini, da avversario sentivo in loro la differenza per la Samp”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy