Sampdoria, Giampaolo: “Reina è furbo come Maradona”

Sampdoria, Giampaolo: “Reina è furbo come Maradona”

Le dichiarazioni in conferenza stampa del tecnico della Sampdoria, Marco Giampaolo: domani la partita contro l’Empoli.

Commenta per primo!

Il ko per mano del Napoli brucia ancora. Marco Giampaolo premette subito: “Non parlo della partita di Napoli, dico solo che la squadra ha fatto una grande prestazione. Tornare sulla gara di Napoli farebbe riaprire delle ferite che devono invece rimarginarsi”, le parole nella conferenza stampa che anticipa la sfida contro l’Empoli.

“In quella circostanza – continua il mister – Reina è stato furbo, ma Maradona che ci ha vinto un mondiale è stato un vero genio”. I blucerchiati affronteranno un Empoli che potrebbe essere rilassato dopo il successo nei confronti del Palermo. “Avremo bisogno di giocatori di esperienza, perché quella di Martusciello è una squadra che temo. Empoli per me è stato un passaggio fondamentale della mia carriera. Il senso di gratitudine l’ho espresso più volte e lo ribadisco adesso perché mi hanno dato questa possibilità – ricorda Giampaolo -. Per certi versi è una partita come le altre ma conosco la squadra che andremo ad affrontare e so che fa le cose per bene.

CALI – “Per quanto riguarda la mia gestione abbiamo subito gol al 90′ contro Cagliari, per un errore, e Napoli, che è la peggior squadra da affrontare 10 contro 11. Anche contro la Roma ci fu un episodio discutibile. Abbiamo commesso un errore tattico nel momento della punizione contro il Napoli, ma se non avessimo subito gol sarebbe passato inosservato. L’esito ci fa ancora “incazzare” ma voglio tornare a sottolineare la prestazione della squadra”.

SCELTE – “Barreto, Silvestre… sono tanti i giocatori che dovrò sostituire. In difesa ci vorrà esperienza, Regini ce l’ha, ma ce l’ha anche Palombo. Dodò scommessa vinta o persa? Vedremo alla fine dell’anno. Per Barreto gli esami hanno dato esiti confortanti, ma non giocherà. I sostituti designati sono Linetty e Praet“.

QUAGLIARELLA“Fabio è un giocatore importante e affidabile, ha sempre giocato. Domani forse non giocherà ma abbiamo nuovamente un impegno giovedì”.

ALVAREZ – “A Napoli ha fatto una grandissima partita, è un giocatore forte, così come Fernandes”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy