Sampdoria, Castan: “Avrei potuto smettere di giocare. Voglio essere d’esempio per i miei figli”

Sampdoria, Castan: “Avrei potuto smettere di giocare. Voglio essere d’esempio per i miei figli”

Le dichiarazioni del centrale blucerchiato, arrivato in prestito dalla Roma.

Commenta per primo!

Intervistato dai microfoni di Premium Sport, il difensore della Sampdoria Leandro Castan è tornato a parlare dell’infortunio che avrebbe potuto concludere anticipatamente la propria carriera agonistica.

“Potevo chiudere la carriera, ma ho ancora tanta voglia. Amo il calcio, mi ha dato tutto. Voglio che i miei figli mi vedano come un uomo capace di affrontare e superare i propri problemi, voglio essere d’esempio per loro. Voglio che la mia bambina mi veda giocare. Penso di essere sulla strada giusta, e sono sicuro di essermi lasciato tutto alle spalle”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy