Munoz: “Vi racconto i momenti belli e quelli brutti col Palermo. Su Sabatini…”

Munoz: “Vi racconto i momenti belli e quelli brutti col Palermo. Su Sabatini…”

“Il momento più bello e quello più brutto dei miei anni in rosanero? Il più brutto sicuramente il secondo anno quando non ho avuto continuità, quando facevo qualche errore.

Commenta per primo!

“Il momento più bello e quello più brutto dei miei anni in rosanero? Il più brutto sicuramente il secondo anno quando non ho avuto continuità, quando facevo qualche errore venivo criticato. Ma nel complesso sono stati quattro anni e mezzo belli; il momento più bello è stato la finale di Coppa Italia. A Palermo mi trovavo bene, a parte il secondo anno la gente era sempre con me. Proprio come i tifosi argentini”. Così Ezequiel Munoz, difensore della Sampdoria, intervenuto ai microfoni di Tuttomercatoweb. “Domani incontrerò la Roma di Walter Sabatini, il ds che mi ha dato fiducia portandomi in Italia? Lo stimo tanto. È un grande uomo. Ma ora penso alla Samp”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy