Salernitana-Spezia, Marino: “Ci attende una sfida complicata, ma noi ci faremo trovare pronti. Sulla classifica…”

Salernitana-Spezia, Marino: “Ci attende una sfida complicata, ma noi ci faremo trovare pronti. Sulla classifica…”

Le parole del tecnico dello Spezia, Pasquale Marino, in vista della sfida contro la compagine campana

Lo Spezia si prepara ad affrontare la compagine di Stefano Colantuono, nel match valido per il dodicesimo turno della Serie BKT.

Trasferta complicata per gli aquilotti che, dopo la pesante sconfitta interna contro il Pescara, saranno chiamati ad affrontare un’ altra “big” del campionato cadetto: la Salernitana, attualmente al quarto posto in classifica con 17 punti.

Intervenuto nella consueta conferenza stampa pre-gara, il tecnico Pasquale Marino, ha presentato l’insidiosa sfida che andrà in scena allo stadio Arechi tra meno di ventiquattro ore.

“Quella granata è una squadra ostica, che non ha mai perso in casa e che può contare sull’apporto di un folto pubblico passionale, ma in campo andremo in undici contro undici e dovremo cercare di riproporre quanto provato in questi giorni, offrendo tutto quello che abbiamo; 3-4-1-2 o 3-5-2, vedremo come Colantuono deciderà di schierare la sua formazione, ma dal canto nostro cercheremo di farci trovare pronti a tutto. Galabinov? Dopo le prime settimane di adattamento ora sta bene, è un altro calciatore rispetto all’inizio, un elemento importante per la nostra manovra offensiva, non solo in chiave realizzativa. La classifica? Non ne parliamo, anche perché tra recuperi e turni di riposo non è chiara; piuttosto pensiamo ad una partita alla volta, poi alla fine del girone d’andata potremo fare una prima valutazione. Ci sono tante squadre che non hanno ancora espresso il proprio potenziale, altre invece stanno sorprendendo, il dato evidente è che non esistono gare facili e che bisogna cercare di portare a casa punti da ogni partita”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy