Spalletti: “Testa di serie in Champions? Sarebbe stato meglio, ma pronti ad affrontare chiunque”

Le parole del tecnico giallorosso, Luciano Spalletti.

Commenta per primo!

Domani la Roma conoscerà l’avversaria per i preliminari di Champions, i giallorossi non saranno però testa di serie.

Al termine dell’amichevole disputata questa notte a Montreal, Luciano Spalletti si è detto dispiaciuto e al tempo stesso carico di non essere tra le big del sorteggio, pronto ad affrontare chiunque la dea bendata gli proporrà: “È chiaro che se fossimo stati teste di serie, sarebbe stato meglio. Ma noi dobbiamo pensare come una squadra di alto livello che dev’essere, a prescindere, pronta ad affrontare una qualunque delle squadre che si presentano davanti a noi. Posso dire che siamo in linea con la tabella di marcia che ci eravamo prefissati. Ci sono ancora passi da fare e anche velocemente, ma sono convinto che, appena rientrati in Italia, troveremo il beneficio di questo lavoro e questa fatica. Ci vorrà come sempre la disponibilità dei miei ragazzi a continuare quello che abbiamo iniziato, in modo da farci trovare pronti per la gara che dovremo giocare il 16 o il 17 agosto nei preliminari di Champions”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy