Roma, Totti: “Vogliamo vincere, ma la Juve è un gradino sopra. Sogno? Il mio era quello di indossare un’unica maglia”

Il capitano della Roma ha parlato dei suoi obiettivi in vista del suo ultimo ritiro estivo.

Commenta per primo!
Il capitano giallorosso Francesco Totti, ai microfoni di Roma Tv in vista del ritiro estivo, ha parlato della sua carriera e degli obiettivi personali che vorrebbe raggiungere prima di dare l’addio a calcio. “In estate si parla sempre di obiettivi e si spera sempre di ottenere il massimo, ma la Juve è più forte e competitiva, come ha dimostrato in questi 5 anni, e per noi sarà dura. Io spero che l’allenatore e la società diminuiscano il gap e spero che riusciremo ad essere competitivi per ambire al traguardo più importante. Per qualcuno ho vinto poco, ma per me non è proprio così. Se mi guardo indietro vedo tante belle cose, spero di riuscire a vincere ancora, anche se so che non sarà semplice, ma io sono pronto a dare il massimo. Se Spalletti avrà bisogno di me sono a disposizione. Avevo un sogno da bambino: indossare un’unica maglia, ce l’ho fatta e ne sono orgoglioso. Non so quanti possano dire la stessa cosa”. 
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy