Roma, Sabatini annuncia l’addio: “Ho chiesto la rescissione, Pallotta ha accettato”

Roma, Sabatini annuncia l’addio: “Ho chiesto la rescissione, Pallotta ha accettato”

Il diesse lascerà il club giallorosso il prossimo 30 giugno.

Commenta per primo!

Un’avventura giunta al capolinea dopo cinque lunghi anni.

Ora è ufficiale. Walter Sabatini, al termine della stagione corrente, lascerà Roma e la Roma. A dare l’annuncio è lo stesso direttore sportivo che ieri sera – nel pre-partita di Roma-Inter – ha comunicato la decisione di porre fine al suo rapporto con il club giallorosso. “Ho chiesto la rescissione contrattuale dal 30 giugno a Pallotta e lui si è mostrato disponibile – ha dichiarato Sabatini ai microfoni di Mediaset -. Non ci sono trattative da fare né transazioni economiche. È il modo più semplice e indolore per la società. Non voglio indennizzi, non chiedo niente. Il presidente ha accettato quello che è un mio desiderio e vuole accontentarmi”.

Spalletti vs Sabatini – Chi ha commentato a caldo le dichiarazioni e la scelta di Sabatini è stato il tecnico della Roma, Luciano Spalletti. “Ma Wal­ter ha sba­glia­to, que­sto an­nun­cio non è un modo di ra­gio­na­re cor­ret­to, così si di­sper­do­no le ener­gie”, le sue parole al termine della gara contro l’Inter. “Le cri­ti­che di Spal­let­ti le ac­cet­to, anche se non vo­len­tie­ri – ha continuato Sabatini in un breve botta e risposta col mister giallorosso – Chia­ri­sco: non mi sento su­pe­ra­to e non ho rim­pian­ti par­ti­co­la­ri, se non quel­lo di non aver vinto. Il Chel­sea? Parlo molto male l’in­gle­se. Ma ora con­ta­no l’al­le­na­to­re e la squa­dra. Spal­let­ti sta fa­cen­do un la­vo­ro straor­di­na­rio, for­gian­do un’idea fatta di com­por­ta­men­ti e non di pa­ro­le”.

VIDEO, Roma-Inter 1-1, gli highlights del match

Futuro – Il futuro dell’ex diesse del Palermo resta ancora tutto da scrivere. Nel momento in cui il suo addio si concretizzerà, una possibile destinazione potrebbe essere il Bologna. Dall’altra parte la Roma, che avrebbe già avviato i contatti per la sua successione, starebbe iniziando a muoversi per scegliere il nuovo direttore sportivo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy