Roma, Perotti: “Adesso è il momento di stare zitti e lavorare”

Roma, Perotti: “Adesso è il momento di stare zitti e lavorare”

L’esterno offensivo giallorosso esprime il proprio parere a seguito del ko di Torino.

Commenta per primo!

“Tutti siamo delusi: non cerco scuse. Abbiamo perso, abbiamo giocato male, abbiamo sbagliato gol davanti alla porta. Ora è il momento di stare zitti e lavorare”.

E’ lapidario Diego Perotti nel commentare la disfatta giallorossa in quel di Torino. Attraverso delle dichiarazioni – riportate dal sito ufficiale della AS Roma – l’esterno offensivo argentino ha chiarito quanto urga al momento lavorare per migliorare le prestazioni di una squadra, quale quella guidata da Luciano Spalletti, apparsa decisamente troppo altalenante sin dall’inizio della stagione.

“Non stiamo facendo bene e anche io posso fare sicuramente meglio. Mi alleno ogni giorno per migliorare e in campo do tutto. Purtroppo le cose non stanno andando come prima. Non possiamo dire niente perché non abbiamo parlato in campo ed è solo lì che dobbiamo farlo. Dobbiamo lavorare di più e stare insieme come squadra, perché quando vinciamo, vinciamo tutti e quando perdiamo, perdiamo tutti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy